L’associazione

L’associazione PRAI (Professionisti Reiki Associati Italia)  riunisce, rappresenta e tutela, senza alcun vincolo di rappresentanza esclusiva, tutti coloro i quali esercitano la Professione Reiki.

 

Tale Professionista è inteso come persona esperta della disciplina, che opera in piena autonomia nel campo del benessere individuale e sociale attraverso un metodo energetico, naturale, non invasivo valorizzando le risorse vitali di ogni individuo e favorendone il benessere globale. Utilizza il contatto delle mani che, attraverso una mappa corporea, si posizionano sulla persona da trattare.

L’attività professionale del Reikologo non si sovrappone in alcun modo alle professioni sanitarie, escluse dal campo di applicazione della legge 4/2013.

La disciplina del Reiki ha, infatti, accresciuto nel tempo la propria capacità attrattiva per quanti si affacciano al mondo del lavoro e, allo stesso tempo, ha sviluppato necessità di competenze e specializzazioni sempre maggiori.

Ad oggi sono infatti moltissimi coloro che operano in un comparti che spaziano dall’ambito sportivo e sociale. L’attività professionale del Reikologo non si sovrappone in alcun modo alle professioni sanitarie, escluse dal campo di applicazione della legge 4/2013.

Il compito del Prai Reikologo è di contribuire allo sviluppo di un sistema integrato di teorie e pratiche che educhino l’essere umano all’acquisizione del proprio benessere personale nel pieno rispetto di ogni altro essere vivente, opera per l’armonizzazione e il riequilibrio fisico, psichico, mentale, spirituale e relazionale dell’uomo, aiutandolo a migliorare il rapporto propriocettivo di consapevolezza e benessere.


 

Statuto

Statuto

L’associazione promuove l’aggiornamento e la formazione permanente dei propri associati e di coloro che vogliono perfezionare le abilità e competenze in ambito Reiki.


PRAI si muove nell’ambito delle responsabilità e delle competenze stabilite dalla legge 14 gennaio 2013, n. 4, sulle nuove professioni non organizzate in ordini o collegi.

Pertanto, con questa espressione «professione non organizzata in ordini o collegi», rappresentata e tutelata da PRAI, di seguito denominata «professione», viene indicata l’attività economica, anche organizzata, volta alla prestazione di servizi o di opere a favore di terzi, esercitata abitualmente e prevalentemente mediante lavoro intellettuale, o comunque con il concorso di questo, con esclusione delle attività riservate per legge a soggetti iscritti in albi o elenchi ai sensi dell’art. 2229 del codice civile, delle professioni sanitarie e delle attività e dei mestieri artigianali, commerciali e di pubblico esercizio disciplinati da specifiche normative.

Professionisti Reiki Associati Italia

Codice Deontologico

Tutti gli iscritti al PRAI sono tenuti a rispettare le regole del presente Codice Deontologico, formulato per indicare le norme di comportamento da seguire nell’esercizio della professione, comunque ispirate ai principi di trasparenza, correttezza e professionalità. Leggi di più…


Codice Etico

PRAI illustra i suoi valori, nonché i diritti, i doveri e le sue responsabilità rispetto a tutti i soggetti terzi con cui entrerà in relazione per il raggiungimento del proprio scopo sociale. Leggi di più…

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.